Copyright 2019 - Custom text here

Ambiti di intervento

Nelle pagine di questa sezione vengono presentati brevemente i settori di intervento degli psicologi aderenti a Psicologi per i Popoli

  • Emergenza catastrofi

In caso di catastrofi gli psicologi aderenti a Psicologi per i Popoli pianificano e realizzano interventi rivolti alle vittime dirette e indirette, ai soccorritori, alla comunità colpita e alle organizzazioni impegnate nell'organizzazione e nella gestione della risposta all'evento.

Il principale scopo degli interventi di soccorso è riportare l'ordine e l'equilibrio nella comunità colpita. Gli psicologi, più in particolare, mirano a ristabilire il funzionamento psicologico e sociale delle persone e delle comunità e a limitare il verificarsi di problemi e difficoltà psicologiche.

Il lavoro è complesso e articolato e si svolge con obiettivi, modalità e strumenti diversi a seconda della quantità di tempo trascorso dall'evento, dal luogo di intervento e dall'identità e le caratteristiche dei destinatari.

Con le persone direttamente colpite da una disastro come un terremoto, per esempio, gli psicologi cercano innanzitutto di proteggere da ulteriori traumi, riorientare le persone confuse, aiutare a ritrovare i propri cari o l'assistenza di prima necessità (cure mediche, cibo, acqua, riparo, ecc.). Soddisfatte le esigenze primarie, lo psicologo può aiutare le vittime a capire quello che è successo, mettere a fuoco le cause, prepararsi a reagire alle conseguenze prevedibili, riprendere o riorganizzare la quotidianità e altro ancora.

  • Assistenza umanitaria

Partendo dalla convinzione della imprescindibilità dell’apporto psicologico nell’azione di soccorso agli individui, alle comunità e alle popolazioni colpite da catastrofi naturali, guerre, crisi sociopolitiche o condizioni di sottosviluppo, nel contesto nazionale come in quelli internazionali, Psicologi per i Popoli – Federazione, (e quindi tutte le associate) ha individuato tra i suoi ambiti prioritari di attività l’intervento psicologico nei campi dell’Assistenza Umanitaria e della Cooperazione allo Sviluppo.

In tal senso l’associazione opera, in connessione con il mondo delle ONG, con le università e con associazioni omologhe nei Paesi in via di sviluppo, per apportare il proprio contributo professionale ai programmi di intervento psicosociosanitario negli ambiti dell’emergenza e dello sviluppo.

Avvalendosi delle esperienze accumulate in questi campi da numerosi associati in diversi contesti, di una rete nazionale in grado di raggiungere un numero considerevole di psicologi motivati a partecipare a programmi di cooperazione, di collegamenti con università, istituzioni nazionali e locali e ordini professionali, Psicologi per i Popoli - Federazione è in grado di proporsi come soggetto attivo e competente nel sistema dell’assistenza umanitaria e della cooperazione allo sviluppo.

  • Formazione

Ai volontari di Psicologi per i Popoli è richiesta una formazione professionale di base.
Psicologi, Psicoterapeuti, Medici e Assistenti sociali devono aver concluso con esito positivo l'iter formativo previsto in Italia per le rispettive professioni ed essere iscritti all'Ordine di appartenenza. In Lombardia inoltre è necessario  essere in possesso dell’abilitazione di Protezione Civile Lombardia conseguito frequentando il corso di base A1. Questo è un requisito necessario per essere operativo e può essere conseguito anche una volta iscritto al gruppo.
Ai volontari è poi proposto un percorso formativo articolato in tre aree:

1. Il contesto emergenziale. Obiettivo: costruire un'adeguata padronanza e consapevolezza della complessità del contesto emergenziale. Si tratta di conoscere leggi e regolamenti, linguaggi tecnici, regole di attivazione e di autoprotezione, nonché i punti di vista delle molte forze che concorrono a fronteggiare le emergenze (corso A1 di protezione civile Lombardia).

2. Strategie e tecniche degli interventi psicologici in emergenza. Obiettivo: approfondire la conoscenza e la padronanza delle metodologie specialistiche di intervento, in ambito psicosociale e clinico, dei protocolli di intervento e del lavoro in team in situazioni critiche.

3. Appartenenza associativa. Obiettivo: sviluppare senso di appartenenza e assunzione di responsabilità all'interno della Federazione. Si tratta di conoscere la storia, la vision, l'organizzazione e più in generale le caratteristiche motivazionali e organizzative del mondo del volontariato.

Tale percorso formativo si realizza attraverso tre strumenti fondamentali:

1) Iniziative formative promosse dalla Federazione a livello nazionale come il campo scuola di psicologia dell'emergenza (autunno) a marco di Rovereto (TN) annuale; le giornate per le persone scomparse; le giornate  di psicotraumatologia

2) Iniziative formative promosse dalle Associazioni regionali e provinciali. Esse variano ogni anno.
Per il 2012-2013 ricordiamo ad esempio i corsi specialistici realizzati a:
Palermo, Cagliari, Bari, Como, Milano, Trento e Aosta. Ad essi si aggiungono giornate formative e convegni mirati, ai quali sono invitati a partecipare tutti i volontari di PxP.
Per il  2013 ricordiamo ad esempio: Approcci di intervento sul trauma nei disastri collettivi, Torino; "Psicologia e diritti umani", Torino, "Lo psicologo nell'ambito dell'emergenza: tra opportunità e limiti", Milano.

3) Collaborazione con Master Universitari. Gli esperti di Psicologi per i Popoli hanno da anni consolidato una strutturata collaborazione (progettazione, docenza, direzione) con alcuni Master Universitari dedicati alla preparazione di psicologi dell'emergenza. Essi costituiscono anche un percorso formativo riconosciuto  dalla Federazione. Tra essi ricordiamo:

- 2010/2013 Master PSICOLOGIA DELL'EMERGENZA E PSICOTRAUMATOLOGIA  Consorzio Interuniversitario Fortune (LUMSA, Un. Cattolica Roma, Università Federico II di Napoli e l'IRCCS Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.) (Roma) AA.
- 2008/2011 Corso di Alta Formazione in  Psicologia dell'emergenza. Il corso è organizzato da Università Alma Mater Bologna, Provincia di Bologna Fondazione Minguzzi e Psicologi per i Popoli Emilia Romagna;
- 2008/2009 Master Universitario "Psicologia dell'Emergenza", Dipartimento di Psicologia, Università di Parma;
- 2006/2008 Master Universitario Biennale di Secondo Livello in "Psicotraumatologia e Psicologia dell'Emergenza" - Facoltà di Psicologia - Università degli Studi di Padova;
- 2000/2006 Master Universitario di Secondo Livello "Interventi Relazionali in Contesti di Emergenza", Un. Cattolica Milano, Coordinato da Fabio Sbattella, attuale Presidente PxP Federazione.

  • Ricerca persone scomparse

Alcuni gruppi all’interno della Federazione hanno preso accordi con le Prefetture di zona per aiutarli nella ricerca di persone scomparse (attraverso un profiling accurato) e nel sostegno ai familiari oltre che alle forze dell’Ordine.

 

 

Questo sito utilizza dei cookie tecnici e di terze parti.

Continuando con la navigazione l'utente accetta il loro utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

Cookie Policy

La presente Cookie Policy è relativa al sito www.psicologiperipopolicomo.it (“Sito”) gestito e operato da Psicologi per i Popoli Como, con sede in Menaggio (CO), Codice fiscale n. 91022370133 (“Psicologi per i Popoli Como”)

I cookies sono piccoli file di testo inviati all'utente dal sito web visitato. Vengono memorizzati sull’hard disk del computer, consentendo in questo modo al sito web di riconoscere gli utenti e memorizzare determinate informazioni su di loro, al fine di permettere o migliorare il servizio offerto.

Esistono diverse tipologie di cookies. Alcuni sono necessari per poter navigare sul Sito, altri hanno scopi diversi come garantire la sicurezza interna, amministrare il sistema, effettuare analisi statistiche, comprendere quali sono le sezioni del Sito che interessano maggiormente gli utenti o offrire una visita personalizzata del Sito.

Il Sito utilizza cookies tecnici e non di profilazione. Quanto precede si riferisce sia al computer dell’utente sia ad ogni altro dispositivo che l'utente può utilizzare per connettersi al Sito.

Cookies tecnici

I cookies tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio.

Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web.

Possono essere suddivisi in cookies di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookies analytics, assimilati ai cookies tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookies di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.


La disabilitazione dei cookies potrebbe limitare la possibilità di usare il Sito e impedire di beneficiare in pieno delle funzionalità e dei servizi presenti sul Sito. Per decidere quali accettare e quali rifiutare, è illustrata di seguito una descrizione dei cookies utilizzati sul Sito.

Tipologie di cookies utilizzati

Cookies di prima parte:

I cookies di prima parte (ovvero i cookies che appartengono al sito dell’editore che li ha creati) sono impostati dal sito web visitato dall'utente, il cui indirizzo compare nella finestra URL. L'utilizzo di tali cookies ci permette di far funzionare il sito in modo efficiente e di tracciare i modelli di comportamento dei visitatori.

Cookies di terzi:

I cookies di terzi sono impostati da un dominio differente da quello visitato dall'utente. Se un utente visita un sito e una società diversa invia l'informazione sfruttando quel sito, si è in presenza di cookies di terze parti.

Cookies di sessione:
I c.d. ‘cookies di sessione’ sono memorizzati temporaneamente e vengono cancellati quando l’utente chiude il browser. Se l’utente si registra al Sito, può utilizzare cookies che raccolgono dati personali al fine di identificare l’utente in occasione di visite successive e di facilitare l'accesso - login al Sito (per esempio conservando username e password dell’utente) e la navigazione sullo stesso. Inoltre Psicologi per i Popoli Como utilizza i cookies per finalità di amministrazione del sistema. Il Sito potrebbe contenere link ad altri siti. Psicologi per i Popoli Como non ha alcun accesso o controllo su cookies, web bacon e altre tecnologie di tracciamento usate sui siti di terzi cui l’utente può accedere dal Sito, sulla disponibilità, su qualsiasi contenuto e materiale che è pubblicato o ottenuto attraverso tali siti e sulle relative modalità di trattamento dei dati personali; Psicologi per i Popoli Como a questo proposito, considerata la mole di tali siti terzi, declina espressamente ogni relativa responsabilità. L’utente dovrebbe verificare la privacy policy dei siti di terzi cui accede dal Sito per conoscere le condizioni applicabili al trattamento dei dati personali poiché la Privacy Policy di Psicologi per i Popoli Como si applica solo al Sito come sopra definito.

Cookies persistenti:

I cookies persistenti sono memorizzati sul dispositivo degli utenti tra le sessioni del browser, consentendo di ricordare le preferenze o le azioni dell'utente in un sito. Possono essere utilizzati per diversi scopi, ad esempio per ricordare le preferenze e le scelte quando si utilizza il Sito.


Cookies essenziali:

Questi cookies sono strettamente necessari per il funzionamento del Sito. Senza l'uso di tali cookies alcune parti del Sito non funzionerebbero. Comprendono, ad esempio, i cookies che consentono di accedere in aree protette del Sito. Questi cookies non raccolgono informazioni per scopi di marketing e non possono essere disattivati.

Cookies funzionali:

Questi cookies servono a riconoscere un utente che torna a visitare il Sito. Permettono di personalizzare i contenuti e ricordate le preferenze (ad esempio, la lingua selezionata o la regione). Questi cookies non raccolgono informazioni che possono identificare l'utente. Tutte le informazioni raccolte sono anonime.

Cookies di condivisone sui Social Network:

Questi cookies facilitano la condivisione dei contenuti del sito attraverso social network quali Facebook e Twitter. Per prendere visione delle rispettive privacy e cookies policies è possibile visitare i siti web dei social networks. Nel caso di Facebook e Twitter, l'utente può visitare https://www.facebook.com/help/cookies e https://twitter.com/privacy.

Come modificare le impostazioni sui cookies

La maggior parte dei browser accetta automaticamente i cookies, ma l’utente normalmente può modificare le impostazioni per disabilitare tale funzione. E' possibile bloccare tutte le tipologie di cookies, oppure accettare di riceverne soltanto alcuni e disabilitarne altri. La sezione "Opzioni" o "Preferenze" nel menu del browser permettono di evitare di ricevere cookies e altre tecnologie di tracciamento utente, e come ottenere notifica dal browser dell’attivazione di queste tecnologie. In alternativa, è anche possibile consultare la sezione “Aiuto” della barra degli strumenti presente nella maggior parte dei browser.


E' anche possibile selezionare il browser che utilizzato dalla lista di seguito e seguire le istruzioni: - Internet Explorer; - Chrome; - Safari; - Firefox; - Opera. Da dispositivo mobile: - Android; - Safari; - Windows Phone; - Blackberry.

Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio offerto da Psicologi per i Popoli Como.

 

 

f t g m
Copyright © 2019 www.psicologiperipopolicomo.it. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.