Copyright 2019 - Custom text here

Bibliografia

INDICAZIONI BIBLIOGRAFICHE
(a cura di L.Ranzato)
per l’Associazione Psicologi per i Popoli

1. Baudrillard J., Lo spirito del terrorismo, Raffaelo Cortina, Milano 2002
2. Bertozzi L., I bambini soldato, Emi, Bologna 2003
3. Bonomi C., Borgogno F., (a cura), La catastrofe e i suoi simboli, UTET Libreria, Torino 2001
4. Borradori G., Filosofia del terrore, Laterza, Bari 2003
5. Brauner F. e A., Ho disegnato la guerra, Erickson, Trento 2003
6. Bruce H. Young,…, L’assistenza psicologica nelle emergenze, Erikson, Trento 2002
7. Brunori P., Candolo G., Dona delle Rose M., Risoldi M.C., Traumi di guerra, Manni, Lecce 2003
8. Caffo E., Emergenza nell’infanzia e nell’adolescenza, Mc Graw Hill, Milano 2003
9. Canevaro A., Berlini M.G., Camasta A.M., Pedagogia cooperativa in zone di guerra, Erickson,Trento 1998
10. Canevaro A., Malaguti E., Miozzo A., Venier C., Bambini che sopravvivono alla guerra, Erickson, Trento, 2001
11. Car C., Terrorismo, Mondadori, Milano 2002
12. Castelli C., Sbatella F., Psicologia dei Disastri, Carocci, Roma 2003
13. Cassidy T, Stress e salute, Il Mulino, Bologna 2002
14. Cesareo Vincenzo, Società multietniche e multiculturalismi, Vita e pensiero, 2002, Milano
15. Coppo P., Guaritori di follia, Bollati Boringhieri, Torino 1994
16. Cuzzolaro M., Frighi L., Reazioni Umane alle Catastrofi, Cangemi editore, Roma, 1998
17. De Felice F., Colaninno C., Psicologia dell’Emergenza, Franco Angeli 2003
18. De Pellegrini V., Diamo voce al silenzio di chi resta: il debriefing delle vititme di un trauma, in Psicologia e Psicologi, v.2, n.2. 2002, Edizioni Erickson, Trento
19. De Pellegrini V., Schlett M., E’ il mio cuore il paese più straziato, in Nuove tendenze della Psicologia, v.1, n.1, 2003, Edizioni Erickson,Trento
20. de Vincentis M., La perfetta comunicazione d’emergenza, Lupetti, Milano, 2002
21. de Zulueta F., Dal dolore alla violenza, Raffaello Cortina Editore, Azzate, 1999
22. Drakulic’S., Come se io non ci fossi, Rizzoli, Bergamo, 2000
23. Francescato D., Ghirelli G, Fondamenti di Psicologia di Comunità, Carocci, Roma, 2002
24. Ferrari A., Scalettari L., I bambini nella guerra, E.M.I. , Bologna, 1997
25. Ferrari A. (a cura), Disegni di Guerra, E.M.I.Bologna 2000
26. Fondazione Italiana per il Volontariato, Oltre i diritti il dono, Fivol, Roma, 2001
27. Fondazione Italiana per il Volontariato, Etica e solidarietà, Fivol, Roma, 2001
28. Fossati M., Terrorismo e terroristi, Bruno Mondadori , Milano 2003
29. Frankl V.E., Uno psicologo nel lager, Edizioni Ares, Milano 2001
30. Garland C., Comprendere il trauma - un approccio psicoanalitico, Bruno Mondadori, Milano 2001
31. Gelsomino S., Dente P., Dopo la Catastrofe, Cryteria, Siracusa 2002
32. Giannantonio M., (a cura), Psicotraumatologia e psicologia dell’emergenza, Ecomind, 2003, Salerno
33. Gius E., Zamperini A., Etica e Psicologia, Percorsi per una ricerca psicosociale, Cortina, Milano 1995
34. Giusti E.- Montanari C., Trattamenti psicologici in emergenza, Sovera Editore, Roma, 2000
35. Gourevitch P, Desideriamo informarla che domani verremo uccisi con le nostre famiglie, Storie del Ruanda, Einaudi, Torino, 2000
36. Juergensmeyer M., Terroristi in nome di Dio, Laterza, Bari 2003
37. Kalsched D, Il mondo interiore del trauma, Moretti e Vitali, Bergamo, 2001
38. Lavanco G., Novara C., Elementi di Psicologia di Comunità, McGraw-Hill, Milano, 2002
39. Lavanco G., Psicologia dei disastri, Franco Angeli, Milano 2003
40. Levi P., Se questo è un uomo, Einaudi Tascabili, Torino, 2001
41. Lesley N., Atlante dei disastri naturali, De Agostini, 1999
42. Loiacono A., Troiano M., (a cura), Psicologia dell’Emergenza, Editori Riuniti, Roma 2002
43. Lo Iacono G., in coll. Ranzato L., Aiutare i bambini sopravissuti a calamità, in Psicologia e
Psicologi, v.1, n.3, 2001, Erickson, Trento, 2001
44. Losi N., Vite altrove, migrazione e disagio, Feltrinelli, Milano 2000
45. Lovati A., Interventi umanitari d’emergenza, in Studi Zancan, a.1, n. 3 , Rovigo 2000
46. Macksoud M., I Bambini e lo stress della guerra, Edizioni Magi, Roma,1999
47. Marcon G., Le ambiguità degli aiuti umanitari, Feltrinelli, Milano 2002
48. Mosciatti A. (a cura), Mi tremava anche il sogno, Edizioni Scientifiche Magi, Roma 1997
49. Moro M.R., Bambini immigrati in cerca di aiuto, Utet, Torino 2001
50. Nathan T., Principi di Etnopsicoanalisi, Bollati Boringhieri, Torino 2001
51. Neier A., La legge della guerra, Il Saggiatore, Milano 2000
52. Novelletto A.(a cura), Adolescenza e trauma, Borla, Roma, 1995
53. Pavan L. Banon D., Trauma, vulnerabilità, Crisi, Bollati Boringhieri, Torino 1996 Yule W., Disturbo post-taumatico da stress, McGraw-Hill, Milano, 2000
54. Pearce J.L., Volontariato, Raffaello Cortina Editore, Varese, 1994
55. Psicologi per i Popoli, Atti del Convegno di Castel Ivano (TN), Scenari nazionali e internazionali dell’emergenza, 11 maggio 2002, pro manscriptu
56. Psicologi per i Popoli, Capire la paura e non lasciarsi dominare, in Il Pompiere trentino, a.21, n. 4, 2001
57. Quaderni Caritas, I bambini della guerra, Oltre, Milano 1998
58. Ranzato L., P.Brivio, Vite spezzate: case per la vita, in Ricostruire il Domani, Caritas Italiana, Roma 2002
59. Ranzato L., Le tre sfide del Cuamm, in Salute e sviluppo, a.10, n.2, 1995, Cuamm, Padova 1996
60. Ranzato L., Rwanda addio, in Salute e sviluppo, a.10, n.3, 1995, Cuamm, Padova 1995
61. Rieff D., Un giaciglio per la notte, Carocci, Roma 2003
62. Sassone A.M. (a cura), Psiche e guerra: immagini dall’interno, Manifesto-libri, Roma 2002
63. Sgarro M, Post Traumatic Stress Disorder, Edizioni Kappa, Roma, 1997
64. Saphiro F., EMDR, Astrolabio, Roma, 1998
65. Spaltro E., Gabassi PG., L’ordine, il disordine, la guerra e la pace, XXIV Congresso della SIPS, Gorizia 18-19 ottobre1996, Patron, Bologna 1997
66. Sinclair A. Storia del Terrorismo, Newton & Compton, Roma 2003
67. Sironi F., Persecutori e vittime, Feltrinelli, Milano 2001
68. Stroebe W., Stroebe M, Psicologia Sociale e salute, McGraw-Hill, Milano, 1997
69. Terrin A.N., Il Rito, Morcelliana, Brescia 1999
70. Turner Barry A., Pidgeon Nick F., Disastri: la responsabilità dell’uomo nelle catastrofi, Edizioni di Comunità, 2001
71. Valerio P. …(a cura), Psicologia delle Emergenze, Liguori Editore, 2002
72. Yule W., Disturbo post-taumatico da stress, McGraw-Hill, Milano, 2000
73. Zajde N., I figli dei sopravissuti, Moretti e Vitali, Bergamo 2002
74. Zamperini A., Psicologia Sociale della Responsabilità, Utet Università, Torino, 1998
75. Zuliani A, Niccolo G., Procedure e cronistoria del disinnesco dell’ordigno bellico rinvenuto nel Cimitero Maggiore di Vicenza, Protezione Civile del Comune di Vicenza, Vicenza 2002

 

BIBLIOGRAFIA (straniera)

Particolarmente vasta è la letteratura in lingua inglese. Molta di questa è reperibile in internet sia come indicazione bibliografica che integralmente. Indichiamo fra quella cartacea conosciuta, la seguente:

1. Ajdukovic’ D.,Trauma recovery Training, lessons learned, SPA, Zagreb, 1997
2. Arambasic’ L., Psychological crisis intervention, SPA, Zagreb, 2001
3. Bertrand M., Les enfants dans la guerre et le violances civiles, L’Harmattan, Paris, 1997
4. Crocq L., Les traumatismes psychiques de guerre, Odile Jacob, Paris, 1999
5. Gary R…. Cataclysms, Crisis, and Catastrophes: Psychology in Action, Apa, Washington, 1986
6. Gist R., Lubin B., Response to disaster, Psychosocial Community, and Ecological Approaches,
Brunner-Mazel, Philadelphia, 1999
7. HCR, Les enfants rèfugies, HCR, Genève, 1994
8. La Greca A…. Helping Children Cope With Disaster and Terrorism, Apa, Washington, 2002
9. Marsella A.J., Ethnocultural Aspects of Postraumatic Stress Disorder, APA, Washington, 2001
10. Michael Ignatieff, L’honneur du guerrier, La Dècouverte, Paris, 2000
11. Piralian H., Genocide et transmission, L’Harmattan, Paris 1994

 

Questo sito utilizza dei cookie tecnici e di terze parti.

Continuando con la navigazione l'utente accetta il loro utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

Cookie Policy

La presente Cookie Policy è relativa al sito www.psicologiperipopolicomo.it (“Sito”) gestito e operato da Psicologi per i Popoli Como, con sede in Menaggio (CO), Codice fiscale n. 91022370133 (“Psicologi per i Popoli Como”)

I cookies sono piccoli file di testo inviati all'utente dal sito web visitato. Vengono memorizzati sull’hard disk del computer, consentendo in questo modo al sito web di riconoscere gli utenti e memorizzare determinate informazioni su di loro, al fine di permettere o migliorare il servizio offerto.

Esistono diverse tipologie di cookies. Alcuni sono necessari per poter navigare sul Sito, altri hanno scopi diversi come garantire la sicurezza interna, amministrare il sistema, effettuare analisi statistiche, comprendere quali sono le sezioni del Sito che interessano maggiormente gli utenti o offrire una visita personalizzata del Sito.

Il Sito utilizza cookies tecnici e non di profilazione. Quanto precede si riferisce sia al computer dell’utente sia ad ogni altro dispositivo che l'utente può utilizzare per connettersi al Sito.

Cookies tecnici

I cookies tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio.

Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web.

Possono essere suddivisi in cookies di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookies analytics, assimilati ai cookies tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookies di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.


La disabilitazione dei cookies potrebbe limitare la possibilità di usare il Sito e impedire di beneficiare in pieno delle funzionalità e dei servizi presenti sul Sito. Per decidere quali accettare e quali rifiutare, è illustrata di seguito una descrizione dei cookies utilizzati sul Sito.

Tipologie di cookies utilizzati

Cookies di prima parte:

I cookies di prima parte (ovvero i cookies che appartengono al sito dell’editore che li ha creati) sono impostati dal sito web visitato dall'utente, il cui indirizzo compare nella finestra URL. L'utilizzo di tali cookies ci permette di far funzionare il sito in modo efficiente e di tracciare i modelli di comportamento dei visitatori.

Cookies di terzi:

I cookies di terzi sono impostati da un dominio differente da quello visitato dall'utente. Se un utente visita un sito e una società diversa invia l'informazione sfruttando quel sito, si è in presenza di cookies di terze parti.

Cookies di sessione:
I c.d. ‘cookies di sessione’ sono memorizzati temporaneamente e vengono cancellati quando l’utente chiude il browser. Se l’utente si registra al Sito, può utilizzare cookies che raccolgono dati personali al fine di identificare l’utente in occasione di visite successive e di facilitare l'accesso - login al Sito (per esempio conservando username e password dell’utente) e la navigazione sullo stesso. Inoltre Psicologi per i Popoli Como utilizza i cookies per finalità di amministrazione del sistema. Il Sito potrebbe contenere link ad altri siti. Psicologi per i Popoli Como non ha alcun accesso o controllo su cookies, web bacon e altre tecnologie di tracciamento usate sui siti di terzi cui l’utente può accedere dal Sito, sulla disponibilità, su qualsiasi contenuto e materiale che è pubblicato o ottenuto attraverso tali siti e sulle relative modalità di trattamento dei dati personali; Psicologi per i Popoli Como a questo proposito, considerata la mole di tali siti terzi, declina espressamente ogni relativa responsabilità. L’utente dovrebbe verificare la privacy policy dei siti di terzi cui accede dal Sito per conoscere le condizioni applicabili al trattamento dei dati personali poiché la Privacy Policy di Psicologi per i Popoli Como si applica solo al Sito come sopra definito.

Cookies persistenti:

I cookies persistenti sono memorizzati sul dispositivo degli utenti tra le sessioni del browser, consentendo di ricordare le preferenze o le azioni dell'utente in un sito. Possono essere utilizzati per diversi scopi, ad esempio per ricordare le preferenze e le scelte quando si utilizza il Sito.


Cookies essenziali:

Questi cookies sono strettamente necessari per il funzionamento del Sito. Senza l'uso di tali cookies alcune parti del Sito non funzionerebbero. Comprendono, ad esempio, i cookies che consentono di accedere in aree protette del Sito. Questi cookies non raccolgono informazioni per scopi di marketing e non possono essere disattivati.

Cookies funzionali:

Questi cookies servono a riconoscere un utente che torna a visitare il Sito. Permettono di personalizzare i contenuti e ricordate le preferenze (ad esempio, la lingua selezionata o la regione). Questi cookies non raccolgono informazioni che possono identificare l'utente. Tutte le informazioni raccolte sono anonime.

Cookies di condivisone sui Social Network:

Questi cookies facilitano la condivisione dei contenuti del sito attraverso social network quali Facebook e Twitter. Per prendere visione delle rispettive privacy e cookies policies è possibile visitare i siti web dei social networks. Nel caso di Facebook e Twitter, l'utente può visitare https://www.facebook.com/help/cookies e https://twitter.com/privacy.

Come modificare le impostazioni sui cookies

La maggior parte dei browser accetta automaticamente i cookies, ma l’utente normalmente può modificare le impostazioni per disabilitare tale funzione. E' possibile bloccare tutte le tipologie di cookies, oppure accettare di riceverne soltanto alcuni e disabilitarne altri. La sezione "Opzioni" o "Preferenze" nel menu del browser permettono di evitare di ricevere cookies e altre tecnologie di tracciamento utente, e come ottenere notifica dal browser dell’attivazione di queste tecnologie. In alternativa, è anche possibile consultare la sezione “Aiuto” della barra degli strumenti presente nella maggior parte dei browser.


E' anche possibile selezionare il browser che utilizzato dalla lista di seguito e seguire le istruzioni: - Internet Explorer; - Chrome; - Safari; - Firefox; - Opera. Da dispositivo mobile: - Android; - Safari; - Windows Phone; - Blackberry.

Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio offerto da Psicologi per i Popoli Como.

 

 

f t g m
Copyright © 2019 www.psicologiperipopolicomo.it. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.